Incontro in Provincia a Matera per la questione del distaccamento dei Vigili del Fuoco di Accettura

La questione del distaccamento dei Vigili del Fuoco nell’area della Montagna materana è di prioritaria importanza per il presidente della Provincia di Matera che nella giornata odierna, insieme al presidente del Consiglio Aldo Chietera, ha incontrato, tra gli altri, il comandante provinciale dei Vigili del Fuoco, Eugenio Barisano, e il sindaco dei Accettura, Nicola Buonanova.

“Accertato che un decreto governativo di diversi anni fa stabiliva l’istituzione, tra gli altri, di un distaccamento ad Accettura e che il relativo Comune – ha dichiarato il comandante Barisano – ha offerto la disponibilità di locali dedicati resta l’urgenza di conoscere cosa il Piano Antincendio Boschivo 2012 prevede per la provincia di Matera, territorio particolarmente sensibile alla questione incendi. Rispetto al distaccamento volontario misto ad Accettura potremmo prevedere 16 unità permanenti e 20/25 volontari che effettuerebbero servizio a rotazione. Una previsione che chiaramente potrà realizzarsi a fronte di disponibilità economiche che oggi non abbiamo.”

“La stagione estiva, ne stiamo avendo dimostrazione in queste ore, si preannuncia intensa e particolarmente difficile sotto il profilo delle temperature. Aggiungendo la componente dei flussi turistici , che in molte delle località della provincia andranno a incrementare significativamente il numero degli abitanti, i vigili del fuoco dovranno gestire – ha sottolineato Stella – l’ulteriore ampliamento dell’area di intervento. Una situazione a dir poco complessa che vedrebbe il distaccamento di Accettura strategico rispetto a un’azione preventiva e di lotta al fenomeno.”

“In considerazione delle peculiarità e delle esigenze del territorio – ha concluso Stella – la Provincia di Matera, già nel 2009, aveva attivato una convenzione con i Vigili del Fuoco. Uno strumento in grado di assicurare in maniera diretta ed efficiente la prevenzione e la lotta degli incendi boschivi. La Provincia è pronta, insieme al Comando provinciale dei Vigili del Fuoco, ad attivarsi in tale direzione offrendo la disponibilità, esternata anche dal Comune di Accettura, a partecipare in quota parte al progetto per la realizzazione del distaccamento misto che deve diventare permanente. Per dare concretezza a questa necessità diventa urgente conoscere il Piano regionale AIB e le risorse previste per il Materano. Solo così potremo tutelare l’incolumità degli abitanti e dei turisti, prevenendo eventi tragici che purtroppo al territorio sono già noti.”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *