Indetto per domani lo sciopero dei lavoratori Nolè

Si terrà domani 25 ottobre alle 10.30 davanti ai cancelli di Autolinee Nolè, in località  Montagnola di Salandra (Matera), un sit di protesta di tutti i lavoratori dell’azienda liberi dal servizio. La conferma è giunta dalla Filt CgilBasilicata.
“Ciò si rende necessario in quanto i lavoratori escono estremamente provati da un periodo di lockdown in cui l’azienda non ha pagato o ha pagato a singhiozzo i dipendenti. – ha detto Luigi Ditella – La curva crescente dei contagi ci lascia prevedere un inverno ancora più difficile e i lavoratori non supererebbero una ennesima prova di restrizioni economiche. Pur consapevoli che il sistema dei trasporti è in ginocchio per la scelleratezza della passata gestione e l’inconcludenza dell’attuale, oggi sembra che il sistema del pagamento dei corrispettivi correnti trimestrali sia sbloccato, tanto è vero che tutte le aziende sono in regola con i pagamenti tranne qualche azienda come appunto Nolè e Rocco. Riteniamo inaccettabile quanto si sta verificando in queste aziende per le quali abbiamo indetto uno sciopero che, per le regole sulla garanzia, si terrà novembre. Su questo evidentemente fa leva l’azienda, continuando a non pagare i lavoratori che avanzano diverse mensilità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *