Iniziano le semifinali playoff, Bawer Olimpia Matera e Casalpusterlengo a confronto

I giocatori della Bawer Olimpia Matera sono partiti per Codogno, nel cui palazzetto dello sport – sabato 17 maggio, alle ore 21.00 – sfideranno l’Assigeco Casalpusterlengo nella gara 1 delle semifinali playoff LNP Adecco Silver di Pallacanestro. Forti di una provvidenziale affermazione – ottenuta energicamente nei quarti ai danni di Treviglio e senza dover ricorrere alla lotteria di gara 5 – i cestisti materani hanno acquisito nuovi incoraggianti elementi per affrontare questa nuova sfida,tanto appassionante quanto incerta nel risultato finale.
Casalpusterlengo rappresenta una delle formazioni più forti della Silver, con chiare ambizioni di promozione in Gold; il coach Giovanni Benedetto lo sa bene: “Casalpusterlengo è una squadra solida in difesa e dall’inclinazione all’attacco di grande qualità. E’ diventata fortissima grazie alla sostituzione del buonissimo Logan Aronhalt con Alvin Young, uno dei più forti giocatori statunitensi che abbiano mai calcato i parquet italiani. Young ha portato talento, leadership ed esperienza ad un team che aveva confermato buona parte dei giocatori dello scorso anno; inoltre, il roster vanta giocatori giovani che fanno tutti parte delle nazionali giovanili. Ove ciò non bastasse, da Bari è giunto infine Spissu, che ha sostituito l’infortunato Vencato e ha rinforzato ulteriormente il gruppo. Andremo a giocare le prime due gare della semifinale provando a portarne a casa almeno una. Nelle gare con Treviglio abbiamo finalmente ritrovato l’autostima e la giusta cattiveria agonistica, per cui siamo convinti che, per i nostri avversari, giocare in casa rappresenterà un elemento di maggiore pressione, piuttosto che un effettivo vantaggio.”
Ad amplificare i propositi “corsari” del coach, ci pensa Anthony “AJ” Jones, MVP della decisiva gara 4 con Treviglio: “Casalpusterlengo è una formazione fortissima, specialmente in casa: sappiamo che non sarà una tornata semplice. Hanno esperienza e una delle migliori difese nell’intero campionato, pertanto dovremo giocare forti in difesa, spendere molte energie e mantenere la giusta concentrazione. Giocando con vigore per tutti i 40 minuti, abbiamo una grande possibilità di vincere. La nostra squadra sta vivendo una buona condizione fisica e mentale. Siamo usciti fiduciosi dai quarti di finali, e abbiamo compreso che, se giocheremo alla nostra maniera, sarà difficile per chiunque batterci.”
La radiocronaca diretta dell’incontro, curata da Donatello Viggiano, sarà trasmessa sul sito internet www.olimpiamatera.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *