Inizio 2016 decisivo per l’operatività dell’aerosuperficie Mattei

“Ultima chiamata per i passeggeri diretti dal Basilicata airport-Enrico Mattei di Pisticci a Roma e Milano: l’inizio del 2016 sarà decisivo per rendere operativi i collegamenti aerei dalla Basilicata”. E’ il messaggio della giornata promossa da Winfly srl, gestore dell’impianto di Pisticci, con la partecipazione di amministratori regionali, parlamentari, sindaci provenienti anche dalla provincia di Cosenza, operatori turistici, imprenditori, i presidenti delle due Province, per fare un bilancio dell’attività svolta nel 2015 e presentare i programmi futuri.
“Il nuovo anno è indicato come lo ‘snodo’ perché, come ha sottolineato l’ing. Alfredo Cestari, presidente Winfly srl, dopo l’autorizzazione Enac n. 340 (aprile 2015) alla gestione e all’uso dell’aviosuperficie di Pisticci per le attività di trasporto pubblico passeggeri (TPP), si punta alla promozione ad aeroporto generale in modo da consentire atterraggio e decollo di velivoli da 50 posti e avviare due voli quotidiani a rotazione per Roma e per Milano. Nel 2015 sono già stati 210 i voli (provenienti anche da capitali europee) che hanno interessato l’Enrico Mattei proiettato verso un ruolo di hub di interesse interregionale per alcune compagnie, per i Canadair della Protezione Civile e per i servizi di società di trasporto malati e soccorso sanitario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *