Innovazione e nuove tecnologie, dalla Regione Puglia oltre 3 milioni di euro per un importante investimento in provincia di Lecce

L’assessore allo Sviluppo economico Cosimo Borraccino comunica quanto segue:
3 Milioni di euro di contributo regionale e un incremento occupazionale, a regime, di 12 nuovi lavoratori: sono questi gli elementi essenziali del progetto “Future Building Blocks”, proposto dalla società “Mediatica S.p.A.” nell’ambito dell’Avviso Pubblico “Aiuti a programmi di investimento delle grandi imprese” (Titolo II, Capo 1), che ha ricevuto, ieri, il parere favorevole da parte della Giunta regionale.
L’iniziativa è finalizzata, da un lato, ad ampliare l’unità produttiva già esistente nel Comune di Sannicola, in provincia di Lecce e, dall’altro, a sviluppare una serie di strumenti software (denominati, appunto “building blocks”) per fornire specifici servizi di supporto automatico alla gestione documentale, prevalentemente nel settore finanziario.
La “Mediatica SpA”, con sede legale a Roma e diverse sedi operative in tutta Italia (tra le quali, appunto, quella di Sannicola) è una società leader nel suo settore, con una significativa esperienza nella realizzazione di progetti industriali, e si occupa di servizi di call center, supporto sistemistico, realizzazione e gestione portali internet, oltre a fornire assistenza nella
realizzazione di apparati informatici e di sistemi di cablaggio. Il progetto industriale proposto comporta un investimento complessivo molto importante, pari a circa 6milioni e 600mila euro, per cui è stato richiesto alla Regione Puglia un contributo pari a poco più di 3milioni di euro, che, a regime, determinerà un incremento occupazionale stimabile in circa 12 unità lavorative.
Sull’iniziativa è stata svolta un’attenta attività istruttoria da parte di Puglia Sviluppo (società in house della Regione che si occupa della gestione delle misure di incentivazione alle imprese), anche con il coinvolgimento di esperti del settore, e il giudizio positivo espresso certifica la bontà di questa operazione per lo sviluppo del territorio e le ricadute occupazionali che può avere. Per queste ragioni sono molto soddisfatto dell’approvazione di questa delibera da parte della Giunta regionale che conferma, così, nonostante le difficoltà che l’emergenza sanitaria in corso sta comportando, il suo impegno al fianco del sistema produttivo per sostenerne la crescita e lo sviluppo, assicurando, a maggior ragione in questo periodo, la liquidità
necessaria per la realizzazione di importanti investimenti, soprattutto nel campo dell’innovazione e delle nuove tecnologie in grado di generare nuova e buona occupazione e che rappresentano, e sempre più rappresenteranno nel prossimo futuro, le leve fondamentali sulle quali puntare per il rilancio della nostra economia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *