Interrotta la protesta dei lavoratori della ‘Sogesa’ a Brindisi

Sono scesi dalla torre del nastro trasportatore della centrale Edipower di Brindisi i 4 lavoratori della ditta Sogesa che protestavano a quaranta metri di altezza dal 2 aprile scorso, inizialmente insieme ad altri tre colleghi. La decisione è stata assunta dopo un nuovo vertice in Prefettura, nel corso del quale è stata decisa una proroga di 2 mesi dell’appalto della ditta Sogesa, che si occupa delle pulizie industriali all’interno dell’impianto di Brindisi Nord.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *