Un nuovo intervento dell’Alsia in materia di agricoltura sociale

Nel corso del 2012, presso la Comunità per il recupero dalla tossicodipendenza Exodus di Tursi, l’Alsia ha organizzato una serie di incontri tecnici sulla coltivazione dell’olivo e sulla produzione di olio extra vergine di oliva, rivolta a tutti i ragazzi ospiti della struttura.
L’iniziativa ha generato la nascita di una cooperativa sociale, che a partire dal 2013 si è cimentata nell’imbottigliamento, etichettatura e commercializzazione dell’olio prodotto in loco. Il 25 giugno prossimo, presso la sede di Exodus, in Via della pineta n. 1, a Tursi, nel corso del convegno organizzato con i responsabili della Comunità sarà raccontata questa bella esperienza, umana e produttiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *