Intesa Autorità Portuale di Taranto, ok alla Valbasento

valbasentoProseguono gli incontri per dare seguito alle attività progettuali previste dal Protocollo siglato tra la Provincia di Matera e l’Autorità Portuale di Taranto lo scorso 18 maggio. Nel corso della riunione che ha visto, tra gli altri, la partecipazione di Rete Ferroviaria Italiana “è stata confermata l’idoneità dell’area della Valbasento per realizzare una piattaforma logistica che funga da centro intermodale con il Porto di Taranto per sviluppare attività al servizio delle imprese della provincia. Nello specifico – ha dichiarato l’assessore Giovanni Rondinone – grazie allo snodo ferroviario di Ferrandina tutte le produzioni saranno poi dirottate verso il porto di Taranto per partire alla volta del mercato del Nord Europa. Un progetto che riuscirà a mettere a valore un’area che abbiamo sempre ritenuto strategica per il territorio e che a breve, finalmente, esprimerà tutte le proprie potenzialità.”

“Da tempo stavamo lavorando per realizzare le prospettive di sviluppo dell’area e grazie al protocollo stilato alcuni mesi fa con l’Autorità Portuale di Taranto – ha evidenziato il presidente Stella – stiamo dando concretezza alle opportunità al centro del documento. Adesso con il contributo della Regione Basilicata e degli enti deputati alla gestione dell’area potremo realizzare progetti determinanti per il futuro di tutto il Mezzogiorno. Siamo convinti che il Materano,  diventando un vero e proprio terminale logistico strategico per il porto di Taranto, riuscirà a  esprimere compiutamente tutte le sue potenzialità. Una risposta decisa a una crisi profonda che richiede approcci nuovi.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *