Investiti più di 9 milioni per lo stabilimento Peroni di Bari

Birra Peroni ha investito quasi 18 milioni per l’innovazione e l’adeguamento degli stabilimenti produttivi italiani nel 2014. 9,6 milioni per l’impianto di Bari, 3.7 per quello di Padova e 4 milioni per quello di Roma. Dallo studio condotto da ‘Ernst&Young’ emerge che l’azienda produttrice di birra è in crescita e fa bene al Paese, in termini economici ed occupazionali. E’ stato anche esaminato dettagliatamente l’impatto economico diretto e indiretto della produzione e vendita della birra Peroni, snocciolando dati abbastanza positivi: più di 19.000 posti di lavoro generati su tutta la filiera, ’dalla terra alla tavola’ di cui 742 impiegati diretti, 4.6 milioni di ettolitri di birra prodotti nel 2013 e 441,78 milioni ricavati, 1.500 aziende agricole italiane che coltivano orzo e mais per Peroni e acquisti di packaging da fornitori italiani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *