Irsina: aggiudicati i lavori per lo svincolo tra Bradanica e S.S.96 bis

Nella realizzazione del tratto irsinese della Bradanica era rimasto irrealizzato l’importante svincolo che consentiva di svoltare per la SS96 bis e per l’abitato di Irsina provenendo dalla A14 e dalla Fca di Melfi.

Questa mancanza veniva compensata con pericolosissime inversioni di marcia che diverse volte hanno rischiato di causare pericolosi incidenti.

Negli anni scorsi, a seguito di tavoli con Regione e Anas, il Comune era riuscito a recuperare l’intervento e ad accollarsi l’onore della gestione della difficile procedura.

Tantissimi gli ostacoli superati dall’Amministrazione, tra pareri, conferenze di servizi, vincolo paesaggistico, idrogeologico, interferenze con la linea ferroviaria ecc. Tutti superati grazie all’abnegazione del Responsabile Ufficio Tecnico Arch Leone, dei progettisti e di tutto il gruppo di lavoro.

Oggi siamo felici di comunicare che l’ultimo passo per l’avvio dei lavori dell’importante opera è stato compiuto con l’aggiudicazione dei lavori alla ditta Capbeton di Irsina, per l’importo di circa 1.000.000 €.

Entro il mese di agosto verranno avviati i lavori che dovranno essere eseguiti entro sei mesi, ponendo fine a pericolosissime inversioni di marcia. 

L’Amministrazione, nel ringraziare quanti a vario titolo hanno consentito la realizzazione dell’opera (Assessori Regionali Benedetto, Castelgrande e Merra, l’Ing. Di Bello del Dipartimento Infrastrutture e tutti i Dirigenti e funzionari regionali coinvolti, gli uffici comunali, i progettisti ecc) esprime soddisfazione per l’avvio dei lavori che, tra l’altro, verranno realizzati  da una impresa locale, segno di vitalità del territorio e di capacità di misurarsi nella realizzazione di opere importanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *