Irsina (Mt) ha risposto alla grande nella due giorni di vaccinazioni degli ultra 80enni

408 le dosi somministrate a cittadini ultra 80enni che hanno partecipato in massa, composti ed entusiasti.

“Splendida l’organizzazione con il Palazzetto dello Sport organizzato alla perfezione grazie al lavoro degli uffici comunali (ottimo il lavoro del Geom. Pettinato) e della Protezione Civile guidata dal Presidente Petrillo. Proprio i volontari di Protezione Civile, assieme ai nonni vigili, hanno garantito sicurezza all’interno ed all’esterno della struttura. Ottimo il lavoro di collaborazione tra il personale Asl (guidato dal Dr. Masciullo e composto da infermieri, tra cui Michele Volpe, in pensione da qualche mese, e personale amministrativo), i Medici di Medicina Generale Capezzera, Dilillo, Draetta e Silvano, e gli Assessori Garzone, Candela, Capezzera e Tammone, i consiglieri Mazzone, Papangelo, Signoriello e Verrascina.

E’ stata una emozione forte vedere la  partecipazione dei nostri anziani, emozionati ma allo stesso tempo consapevoli e determinatissimi.

Aggiungo che la persona più anziana vaccinata compirà 100 anni tra pochi mesi. Tra tre settimane ci sarà la somministrazione della seconda dose.

Irsina inizia a vedere la luce dopo un anno alle prese con l’emergenza Covid che ancora, purtroppo, riempie il quotidiano di tutti noi.

Spero – conclude il Sindaco – che aumenti sensibilmente il numero delle dosi disponibili affinché l’intera popolazione possa essere vaccinata ed archiviare, una volta per tutte, la dannata pandemia. Sono fiero per la coesione della città, la compostezza degli anziani e le capacità espresse da tutti coloro che hanno contribuito a rendere perfetta l’organizzazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *