Italia Nostra contraria alla realizzazione di un Parco eolico nel Golfo di Manfredonia

golfo manfredoniaNo al Parco Eolico marino nel Golfo di Manfredonia. E’ il grido lanciato dalla Sezione Italia Nostra di Monte Sant’Angelo. “La prevista realizzazione di un impianto eolico offshore, con la sistemazione in mare di circa 90 torri alte più di 90 metri sul livello del mare, proprio al centro del Golfo di Manfredonia, in una posizione equidistante dalle coste più delicate del Parco Nazionale del Gargano, caratterizzate dalla presenza di impressionanti e spettacolari falesie di candida roccia calcarea e dai profondi arenili che da Manfredonia si distendono sino alle bianche Saline di Margherita di Savoia, è la definitiva offesa che si vuole arrecare ad un angolo d’Italia che meriterebbe di essere tutelato strenuamente per i valori ambientali, storici, paesaggistici e naturalistici che lo nobilitano e lo rendono unico nel panorama del nostro amato Paese”, spiega Mariagioia Sforza.

La possibile costruzione del Parco eolico potrebbe determinare la fine quasi certa del Passo degli Uccelli, che nella loro trasmigrazione, vedevano le zone umide del Lago Salso, le falesie, le pinete o le grotte del Gargano come ultimo ‘attracco’. “Niente, con questo impianto si decide che tutto ciò non conta nulla. Se si vorrà, invece, essere coerenti, non si autorizzi questo impianto”, ha concluso Sforza, che ha anche inviato una lettera alle Istituzioni nazionali, regionali e locali.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *