Itinerari e Agroalimentare d’Italia: Pisticci

 

Le telecamere del magazine Itinerari e Agroalimentare d’Italia, in collaborazione con gli assessorati al Turismo, Cultura ed Attività Produttive del comune lucano, giungono a Pisticci, ridente località della Provincia di Matera, per presentare una dettagliata serie di itinerari culturali, turistici ed enogastronomici
.
Pisticci sorge a 387 m s.l.m. nella parte centro-meridionale della provincia e si estende tra i fiumi Basento, ad Est, e Cavone, a Ovest.
Definita come un “anfiteatro gigante”, la città di Pisticci offre uno splendido panorama su un territorio caratterizzato da profondi calanchi argillosi, che ha come sfondo le montagne dell’Appennino Lucano. Caratteristico e molto suggestivo è il Rione Dirupo, composto da piccole casette bianche, allineate, unifamiliari, dal tetto spiovente coperto da canne e tegole, dette “lammie”. Nel Rione Terravecchia da visitare è la Chiesa Madre dei SS Pietro e Paolo, risalente al XIII secolo, ma che conserva di quell’epoca solo il campanile, mentre l’impianto è del ‘500 e gli arredi sono barocchi. Al suo interno si possono ammirare altari lignei intagliati e dipinti del ‘700 ed alcune tele di scuola napoletana. Interessante da un punto di vista artistico è la Chiesa di Sant’Antonio, barocca con rimaneggiamenti posteriori. Essa conserva affreschi di pregio di influenza partenopea, fra cui quelli di Domenico Guarino di Solfora, Andrea Vaccaro e Pietro Antonio Ferro. Su un’altura, infine, sorge il millenario Santuario della Madonna del Casale, in stile romanico-pugliese, con portale trecentesco, adorno di foglie d’acanto, tigri e aquilotti, e un rosone del 1500. Al suo interno si può ammirare una bellissima statua in legno del XV secolo, raffigurante la Madonna del Casale.Informaziomi: Festa Patronale: San Rocco (15–16-17 agosto) – Pro Loco di Pisticci   Tel. 0835 58 10 22. Cell. 339 5264993   –  www.comune.pisticci.mt.it

Guarda il video di Itinerari ed Agroalimentare d’Italia  – Il Pittore di Pisticci

httpv://www.youtube.com/watch?v=1FdQhqPL8nw

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *