James Senese & Napoli Centrale e Tony Esposito. Progetti e Band del Grande Pino Daniele

Sabato 21 Febbraio è ancora Winter in Villa San Martino con un evento straordinario: James Senese & Napoli Centrale in concerto con Tony Esposito special guest alle percussioni, una vera e propria reunion in onore del Maestro Pino Daniele. James Senese, musicista unico, sassofonista viscerale e inconfondibile, lontano dalla retorica con una linea artistica assolutamente originale. Ha iniziato inventando il “rhythm and blues” all’italiana con gli Showmen, ha rotto gli schemi della scena musicale italiana con Napoli Centrale proponendo una sintesi tra jazz e rock, musica e cultura partenopea.
Napoli Centrale si forma dopo la fine degli Showmen, mitica band di rhytm’n’blues italiana, passata alla storia per “Un’ora sola ti vorrei ” con James Senese al sassofono e flauto e Franco Del Prete alla batteria. E’ influenzata dal miglior jazz-rock elettrico e dalla musica d’improvvisazione afro-americana, ma non dimentica la cultura delle campagne, le tensioni sociali, le disparità tra Nord e Sud, mondo industriale e rurale. Per un breve periodo nel gruppo suona il basso e la chitarra un volto nuovo: Pino Daniele. Verso la fine degli anni ’70, Napoli Centrale si scioglie e per Senese comincia una lunga carriera che lo porta al fianco di Pino Daniele e Roberto De Simone. Il suo sassofono è l’emblema di un’artista “nero a metà”, nato a Napoli ma con il cuore diviso tra il Vesuvio e la Grande Mela. Agli inizi degli anni ’90, Senese riforma i Napoli Centrale, le nuove composizioni sono orientate al reggae, alla cultura orientale e ad una personale rilettura della musica afro-americana anche grazie ad ospiti come Lester Bowie e Famoudu Don Moye, colonne degli Art Ensemble of Chicago.
La musica “soul-med” di James Senese e Napoli Centrale è un susseguirsi di momenti armonici di forte passione ed energia alternati a brani di grande classe e delicatezza, un’esplosione di arte e creatività, la voce particolare ed il suono vellutato del sax di James entrano di forza nel cuore degli spettatori. I testi delle canzoni, con alcuni brani scritti da tempo, camminano di pari passo con le problematiche dei nostri giorni. Gli elementi che compongono la band sono musicisti di grande levatura conosciuti in tutto il territorio nazionale, durante lo svolgimento dello spettacolo danno prova della loro bravura e della loro sensibilità musicale, insomma, un’esibizione che coinvolge un pubblico di tutte le età.
Special guest della serata è Tony Esposito, con la sua musica ispirata da sonorità provenienti da molti Paesi del mondo che ha mescolato con ritmi tribali e melodie tipiche della musica partenopea. L’originalità del suo approccio si può ritrovare nell’invenzione di strumenti unici come il tamborder, suono onomatopeico di uno dei suoi più famosi brani: “Kalimba de Luna”. Una vera e propria reunion degli storici musicisti del grande Pino Daniele, che hanno accompagnato il suo ultimo tour prima della tragica scomparsa.
– Ristorante aperto dalle ore 21.00 con Menù a la carte. Inizio Spettacolo ore 22,30. Ticket € 30,00.

– Apertura disco dalle ore 00.30 con Ticket al botteghino di € 20,00, consumazione alcolica inclusa

– Possibilità pacchetti: Pernottamento & Show, Pernottamento & Show & Cena, Pernottamento & Show & Cena & Spa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *