Katrin Pujia, innovazione e professionalità nella creazione di ceramiche raku

Raku è una tecnica giapponese per la fabbricazione di ceramiche e nasce in sintonia con lo spirito zen che esalta l’ armonia presente nelle piccole cose e la bellezza nella semplicità e naturalezza delle forme.  L’origine del raku che significa leteralmente gioire il giorno,comodo, rilassato,  è legata alla cerimonia del tè: un rito, realizzato con oggetti poveri tra i quali il più importante era la tazza, che gli ospiti si scambiavano l’un l’altro. Le sue dimensioni erano tali da poter essere contenuta nel palmo della mano. Nel diciottesimo secolo venne pubblicato un manuale che spiegava nei minimi dettagli la tecnica, favorendo la diffusione della tecnica anche al di fuori dei confini del Giappone. In Italia, la produzione di ceramiche raku continua rivestire sempre più interesse, nel mercato artistico nazionale. Le ceramiche raku, sempre più ricercate, arrivano ad avere un valore molto elevato. La veneta Katrin Pujia è una delle artiste italiane emergenti nella realizzazione di preziosi oggetti d’arte raku. La Pujia manifesta una personalità artistica dominata da una creatività istintiva ed esuberante, sempre pronta ad accogliere ed elaborare gli innumerevoli stimoli provenienti dalla realtà. Innovativa e sempre pronta a creare con professionalità sculture in terracotta e ceramiche raku. Per ulteriori informazioni: 346 3758099   kat.art2002@libero.it

Guarda il video dell’artista Katrin Pujia        

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *