Kickboxing, Giuseppe Di Cuia torna a Matera da campione del Mondo

Giuseppe Di Cuia, materano, è il nuovo Campione Del Mondo di kickboxing specialità Full Contact categoria 64,50 kg.

A Montceau Les Minse, in Francia, ha battuto per KO alla quinta ripresa il padrone di casa Mickael Lacombe, pugile professionista nonché atleta pluridecorato nel full contact.

Ad accompagnare l’atleta lucano il suo maestro e direttore tecnico della Nazionale Italiana, Biagio Tralli.

Ancora una volta Matera, proprio dopo le imprese del grande maestro Tralli, è tornata sul tetto del mondo con la kickboxing grazie a Giuseppe Di Cuia che è tra l’altro campione italiano e intercontinentale in carica. Di rientro dal centro sportivo francese, Jean Bouveri, abbiamo contattato Giuseppe che dichiara: “Dopo aver faticato tanto e dopo tante rinunce sono riuscito a scalare la vetta più alta del mondo. Una grande gioia e soddisfazione anche se purtroppo per questo sport, si fanno tanti, troppi sacrifici per pochi attimi di gloria. Spero di fare qualche altro incontro prima di ritirarmi definitivamente e lasciare spazio ad altri giovani promesse che il maestro Biagio Tralli sta magnificamente formando. Comunque prima di chiudere, vorrei difendere il titolo a Matera e regalare ai miei concittadini l’emozione di un combattimento di grande prestigio. Non mi interessa la vittoria o la sconfitta, ma far provare a tutti delle emozioni da brivido. Tra poche ore sarò a Matera per poter riabbracciare tutti, e festeggiare questo grande successo“.

Il Sindaco della Città dei Sassi, appena appresa la bella notizia, ha chiamato Di Cuia per esprimere gli auguri da parte dell’Amministrazione comunale e a nome di tutti i cittadini di Matera: “Sappiamo che questo prestigioso risultato, solo ultimo di una lunga serie di vittorie importanti, è il frutto di un lunghissimo e durissimo lavoro fatto di impegno e di sacrificio quotidiano. Di Cuia deve rappresentare un punto di riferimento per tutti coloro che fanno sport a livello agonistico e che vogliono raggiungere importanti obiettivi senza scorciatoie. Auguri al nostro campione e al suo maestro Biagio Tralli, due esempi di umiltà e di grande valore per tutti noi. Ancora una volta la città di Matera sale sul podio più alto dello sport mondiale. Il merito va a Giuseppe Di Cuia che si è conquistato il titolo di campione del mondo di full contact battendo il pluridecorato Michael Lacombe in questa specialità del kickboxing”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *