La Commissione Trasporti approva la riforma sulla portualità italiana. Brindisi spera nella richiesta di moratoria

Dopo il via libera del Senato, anche la commissione Trasporti approva la riforma della legge 84/94 sulla portualità italiana. Nel testo c’è ancora la possibilità di richiedere una moratoria per mantenere l’autonomia per 36 mesi. Si tratta dell’ultimo passaggio prima che la riforma approdi in Consiglio dei Ministri per l’approvazione definitiva.
E se il via libera alla fine dovesse arrivare, anche Brindisi, così come Salerno, potrebbe chiedere questa possibilità. La neo-sindaca Angela Carluccio si dice pronta a farlo, pur non smettendo di lavorare sulla sinergia ionico-salentina, dunque con Taranto ma anche con Lecce

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *