La comunità di Filiano ricorda l’artista Giovanni Romaniello

Sabato 26 agosto 2017, alle ore 18.30, a sei mesi dalla scomparsa dell’artista Giovanni Romaniello, sarà inaugurata una personale di pittura e scultura dal titolo “L’arte scolpita nel cuore-GiovanniRomaniello” a lui dedicata presso il Centro sociale “Prof. G. Lorusso” in Filiano.
L’Amministrazione comunale di Filiano guidata dal Sindaco Francesco Santoro non poteva non ricordare, con commossa ed entusiastica partecipazione, un proprio concittadino che ha manifestato sempre attaccamento alle proprie origini soprattutto attraverso l’arte, dedicandogli una retrospettiva a sei mesi dalla sua prematura scomparsa. Giovanni Romaniello sin da piccolo ha manifestato una spiccata propensione per l’arte, prima per la pittura e successivamente per la scultura, fino ad aprire un laboratorio artigianale per la lavorazione della pietra, facendo così della sua dote artistica un lavoro.
L’intera iniziativa è organizzata dal Comune di Filiano e dalla Pro Loco di Filiano ed è patrocinata con il  contributo del Consiglio Regionale di Basilicata. L’inaugurazione sarà preceduta da un incontro dal titolo “L’arte per l’ANT-In ricordo di Giovanni Romaniello” a cui interverranno rappresentanti istituzionali locali e nazionali, e avente l’obiettivo sia di mettere in rilievo l’aspetto umano e artistico di Giovanni Romaniello, che di promuovere l’operato della Fondazione ANT Italia, in un’ottica di informazione e sensibilizzazione in ambito oncologico.
Infatti, l’iniziativa consta anche della stampa di un pregevole catalogo delle opere di Giovanni Romaniello- curato dal grafico Luciano Colucci- che sarà distribuito dietro un contributo destinato a sostenere economicamente l’assistenza specialistica e domiciliare ai malati di tumore e i progetti di prevenzione oncologica dell’ANT Basilicata. La mostra delle opere, dopo l’inaugurazione, potrà essere visitata con ingresso gratuito dal 27 agosto al 3 settembre dalle ore 10:00 alle 12:00 e dalle 16:30 alle ore 18:30.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *