La Coserplast Openet verso il derby per confermare il quarto posto

La formazione pugliese arriva all’ultima di campionato con un ruolino di marcia importante, tanto da confermarsi tra le squadre più in forma del momento. Un’eventuale successo consentirebbe ai pugliesi di agguantare la settima posizione ed evitare i preliminari play off. Dal canto suo la Coserplast Openet vorrà confermare la quarta posizione che risulta ancora alla portata della Sieco Ortona. Il tecnico Mastrangelo ammonisce: “Non dobbiamo fare calcoli perchè questo penalizzerebbe la nostra concentrazione. Sappiamo che anche un punto sarebbe sufficiente, ma non possiamo certo dosare il nostro approccio alla gara”.

La Materdomini, oltre che sull’eterno Cazzaniga, miglior realizzatore dell’A2 nell’ultimo decennio e top scorer del campionato in corso, potrà contare su una coppia di centrali di prima fascia, come Sperandio ed il giovane Spadavecchia ( convocato da Berruto per il progetto Rio 2016), oltre che su Libraro (ex Avellino) , all’esperto e sempre temibile Castellano e una nidiata di giovani interessanti. La Coserplast Openet ha qualche preoccupazione per un risentimento muscolare di Suglia, che però oggi dovrebbe riprendere ad allenarsi. Sarà una partita interessante al cospetto di un pubblico numeroso, proveniente anche da Castellana. E’ ancora possibile che le formazioni si incrocino di nuovo nei play-off, ma questo dipenderà anche dai risultati di Cantù e Ortona.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *