La Coserplast verso Reggio Emilia per mantenere la decima posizione

Il verdetto dell’undicesima giornata del girone di ritorno è stato chiaro. La Conad Reggio Emilia si è imposta a Potenza Picena con un netto 3-0 che ha messo la parola fine alle flebili speranze della Coserplast Matera di agguantare il treno play-off. La sconfitta di Loreto, Brolo e Potenza Picena ha consentito però ai materani di mantenere la decima posizione, con la salvezza matematica conquistata con ben 3 giornate di anticipo rispetto alla chiusura della regular season, risultato difficilmente pronosticabile all’inizio del girone di ritorno. Le cinque vittorie ottenute in dieci partite dai ragazzi di Nacci, con i capolavori del 3-0 casalingo al Vero Volley Monza ed il 3-1 sul difficile campo di Sora hanno legittimato la salvezza e confermato la qualità reale della rosa.

Per gli emiliani resta aperto l’obbiettivo dell’ottava posizione, perchè l’Ortona è a 4 punti e deve ancora scontare il turno di riposo. Biribanti e compagni ce la metteranno tutta, ma la Coserplast andrà a Reggio senza particolari pressioni e con la voglia di ben figurare. Le attese sono per uno spettacolo tecnico e atletico di alto livello. Dopo i tre giorni di riposo, la squadra si è ritrovata in palestra presso il centro sportivo Light di Matera per la seduta pesi, ed oggi pomeriggio tornerà al Palasassi per le due ore e mezza di lavoro tecnico e tattico. Nacci è ancora molto esigente e vuole chiudere il campionato con due prestazioni di rilievo, a Reggio domenica e il 24 contro la Sidigas Atripalda. Il clima è sereno e la società sta iniziando a pianificare la prossima stagione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *