La diagnosi di Fibrosi Cistica nel 2011: dal bambino all’età adulta

La Lega Italiana Fibrosi Cistica – Associazione Lucana Onlus, in occasione del ventennale del Centro Regionale per la Fibrosi Cistica, e in collaborazione con l’Azienda Ospedaliera Regionale “San Carlo” di Potenza e la SIFC (Società Italiana di Fibrosi Cistica), organizza il 21 maggio 2011 alle ore 9, presso l’Auditorium Ospedale San Carlo di Potenza, un meeting dal tema “La diagnosi di Fibrosi Cistica nel 2011: dal bambino all’età dell’adulto”.

Nel corso degli ultimi vent’anni la Fibrosi Cistica è cambiata: dal problema pediatrico si è passati ad un argomento, la cui conoscenza è indispensabile anche per il medico del paziente adulto. Quest’evoluzione è dovuta sia perché i bambini finalmente riescono a diventare grandi, sia perché molte espressioni della patologia si manifestano esclusivamente nell’età adulta. Rispetto al passato, è cambiata anche la prognosi, ovvero è notevolmente migliorata, grazie alle numerose cure a disposizione e alla possibilità di fare diagnosi precoce tramite lo screening neonatale.

In Basilicata, il Centro Regionale di Diagnosi e Cura presso l’Azienda Ospedaliera Regionale San Carlo di Potenza e la Lega Italiana Fibrosi Cistica – Associazione Lucana Onlus, hanno creato un sistema integrato di “care”, di assistenza sanitaria e supporto, personale e sociale, in cui i pazienti e le loro famiglie riconoscono un punto di riferimento fondamentale. La risultante della collaborazione tra questi due enti, ha contribuito alla diminuzione del flusso migratorio dei pazienti, verso i centri di cura per la fibrosi cistica dislocati in altre regioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *