La dieta mediterranea protagonista anche a Berlino

Continua a crescere l’interesse per la dieta mediterranea e per l’esperienza progettuale e promozionale portata avanti dalla Camera di commercio di Matera, che promuoverà il territorio, le sue attrattive e la tradizione culinaria locale a Berlino (Germania), dal 12 al 19 dicembre, all’evento “Cibo … e dintorni. Il meglio del made in Italy e non solo” negli spazi di ‘Palazzo Italia’ la tappa europea per l’internazionalizzazione dei clienti organizzata della Fiera di Milano. Per l’occasione all’importante vetrina agroalimentare europea e di nuove tendenze l’azienda speciale Cesp della Camera di commercio allestirà uno spazio divulgativo, per far conoscere i risultati e le prospettive di un progetto di ricerca,che ha portato alla riscoperta di tecniche, piatti tipici, preparati da cuochi e buongustai e di itinerari turistici da vivere e da scoprire. L’attività sarà supportata dal vicepresidente dell’Ente camerale, Alfredo Ricci, che illustrerà le “peculiarità’’ della dieta mediterranea come stile di vita e modello di export e cosa c’è da vedere e fare in un territorio ricco di bellezze culturali e ambientali.

“L’appuntamento a Berlino di Palazzo Italia, organizzato dalla Fiera di Milano –ha detto il presidente della Camera di commercio, Angelo Tortorelli – è importante per avvicinarsi e operare nei mercati del nord Europa e dell’Est. Non solo cibo ma anche cultura del mangiare bene e genuino, che è la peculiarità della dieta mediterranea. E questo individua un particolare target di buongustai-consumatori che amano anche comprare prodotti belli e interessanti sul piano del design, dell’artigianato artistico o consumare cultura dalla musica al teatro, all’arte contemporanea e,quindi, viaggiare in maniera consapevole. Su questo piano possiamo promuovere e far conoscere una offerta variegata, interessante e di qualità”. Un invito alla fiducia in una fase di difficoltà per l’economia locale e del Paese. “Berlino – ha aggiunto il presidente del Cesp, Giovanni Coretti – è un luogo privilegiato per presentare le eccellenze del made in Italy e promuovere lo stile di vita italiano nei settori enogastronomico, culturale, artistico, turistico e del design. Si rivolge a un target mirato che guarda al cibo e ai dintorni”. Un evento importante per promuovere il territorio, a cominciare dalla dieta mediterranea per consolidare i contenuti del progetto di candidatura di Matera a capitale europea della cultura per il 2019. Paolo Verri, direttore del Comitato promotore, terrà in proposito un intervento che lega “il patrimonio al cibo”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *