‘La Foresta che avanza’ loda Chiamparino

“Gli animali non si divertono”. Questo lo slogan scelto da La Foresta che Avanza, il gruppo ecologista di CasaPound Italia, per contestare il prossimo arrivo del circo Orfei a Matera. “Crediamo – spiega il portavoce de La Foresta che Avanza – che sia giunto il momento di porre fine a questi spettacoli medievali che, con l’unico scopo di fare profitto, vedono gli animali costretti in cattività, sfruttati e sottoposti ad addestramenti terribili soltanto per fare spettacolo. Vogliamo che i contributi statali che i circhi ricevono ogni anno grazie alla legge 163 del 1985 vengano concessi esclusivamente ai circhi che non sfruttano animali”.

“Auspichiamo anche – conclude LFCA – che il sindaco di Matera, Salvatore Adduce, prenda esempio da quanto fatto dal suo collega di Torino, Sergio Chiamparino, e si adoperi per l’adozione di un regolamento comunale che vieti l’attendamento in città di circhi con animali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *