La Futura Matera attende il Guardia Perticara nel primo match casalingo

La Futura Matera si prepara al primo impegno casalingo della stagione con l’obbligo tassativo di riscattare la batosta subita nel match inaugurale contro il Castrum Byanelli. Sulla strada dei montoni però c’è il fortissimo Guardia Perticara, reduce dalla bella vittoria in rimonta ottenuta sul proprio campo a spese della Virtus Lauria. La squadra neroarancio ha conservato quasi radicalmente l’ossatura della scorsa annata, eccezion fatta per Victor Gonzalez Lopez, passato proprio alla Futura nell’ultima sessione di mercato. In compenso mister Bartolomeo può contare sulla classe e sulle prodezze dell’italo-brasiliano Marcelo Urio, prelevato dal Real Rogit, compagine di serie B, e sull’altro nuovo acquisto Moretti ex in passato della Me.Co. Potenza.
Senza dimenticare il resto della rosa composto dagli spagnoli De la Llave e Munoz, dal portiere Collarino, nonché del talento di casa Antonio De Fina che appare recuperato in pieno dagli infortuni che lo hanno tormentato lo scorso anno. In casa Futura come detto si sta lavorando per cercare di offrire una prova decisamente diversa da quella fatta vedere a Viggianello. Una Futura che sabato prossimo dovrà sicuramente rinunciare all’infortunato Michele Caione, ma potrà contare sui rientri sicuri di Antonio Orlando e Alessandro De Nittis e soprattutto potrà schierare dal primo minuto lo spagnolo Victor Gonzalez Lopez. Mister Lamacchia chiede quindi ai suoi di voltare pagina e di tirare fuori le loro migliori qualità
“Ormai la prima partita è andata ma voglio che i ragazzi non la dimentichino del tutto, soprattutto devono tenere a mente gli errori commessi sabato scorso per evitare di ripeterli. Ora ci attende una grande partita e un grande avversario, che come noi punta alla vittoria finale. Siamo consci della loro forza ma altrettanto lo siamo della nostra. Giocheremo sul nostro campo dove siamo più abituati e riusciamo a esprimerci meglio. Non ammetto alcun tipo di errore! Pretendo il massimo impegno e la massima concentrazione da tutti i miei giocatori perché solo così potremo puntare alla vittoria”. Appuntamento quindi a sabato prossimo alla tensostruttura di viale dei Sanniti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *