La notte di San Giovanni a Bitetto

La “Notte di San Giovanni” a Bitetto compie quindici anni e per l’occasione la Pro Loco Juvenilia Vitetum ha allestito un menu ricco e gustoso. A partire dalle ore 21 di sabato 23 giugno 2012, il centro storico di Bitetto sarà avvolto da un’atmosfera magica e sognante, dove spettacoli musicali e teatrali faranno da contorno a tradizioni e sapori tipici della Terra di Bari, per vivere insieme il solstizio d’estate, quando luce, fuoco, terra e acqua fondono i loro poteri in una notte ricca di suggestione.

Grande protagonista della serata sarà la musica, con 4 palchi collocati nelle piazze del centro storico, ad ospitare diversi generi per soddisfare i vari gusti musicali: dall’etno-folk degli A3 Apulia Project, alla pizzica dei Re Pambanelle, dal dub-jazz sperimentale della talentuosa Carolina Bubbico, al cantautorato di Paologatto, per finire con il folk-rock sperimentale de U’Papun, una delle band pugliesi di maggior successo degli ultimi anni, sul main stage collocato di fronte alla maestosa Cattedrale romanica davanti all’antico Sedile cittadino.

Lungo le vie del centro storico, finemente ornate da lenzuola bianche e fuochi sospesi, troveranno spazio bancarelle artigiane, cartomanti, giocolieri e mangiafuoco, antichi riti amorosi, erbe taumaturgiche e le mirabolanti performance aeree dei Materiaviva. I tradizionali spaghetti alla Sangiuannidd, accompagnati dal vino locale e dai fioroni, soddisferanno gli amanti della buona cucina. Il centro storico di Bitetto, tra i più suggestivi di Puglia, sabato sera vi aspetta per vegliare tutti assieme nella notte più misteriosa dell’anno. Questo il programma della serata:

ore 21:00 piazza Curia – Re Panbanelle

ore 21:30 piazza Nunziatella – Paologatto e a seguire Carolina Bubbico

ore 22:00 piazza Porta Piscina – A3 Apulia Project

ore 22:30 piazza Carol Woitila – U’Papun

dalle ore 21 piazza del Popolo e a seguire piazza Santa Margherita – Materiaviva

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *