La Pattinomania conferma Nicola Trombetta

Si aggiunge anche Nicola Trombetta alla rosa della Pattinomania 2011/12. Il portiere materano, protagonista della scorsa stagione e della promozione in serie A1, si aggiunge ai già riconfermati Vivilecchia, Papapietro, Cellura e mister Barbano.

Trombetta è pronto ed entusiasta di iniziare una nuova avventura in serie A1 con la particolarità di doverla giocare per la prima volta e con la squadra della propria città.

“Aspettavo la conferma e sono contento di poter vivere una nuova esperienza con la mia squadra anche in serie A1 – ha spiegato Trombetta. L’anno scorso abbiamo vinto una scommessa, riuscendo a portare la Pattinomania in serie A1, quest’anno siamo carichi e pronti a vincerne un’altra: mantenere a tutti i costi la massima serie. Non so che tipo di campionato sarà perché molte squadre non hanno ancora completato la propria rosa, però sono sicuro che faremo bene”.

Con la conferma di Trombetta continua ad aumentare il numero dei materani in forza alla Pattinomania che costituiranno il gruppo agli ordini di mister Barbano.

“La conferma di Trombetta è senza dubbio importante – ha spiegato il dirigente, Raffaele Giordano. L’atleta potrà dare una grossa mano alla Pattinomania nel prossimo campionato di serie A1 che è risaputo essere molto più impegnativo dell’ A2. Sono consapevole che non sarà una stagione facile ma, al tempo stesso, resto sempre ottimista e continuo a credere nella concreta possibilità di poter ottenere senza ansie la permanenza. Stiamo lavorando molto bene; abbiamo allestito una formazione competitiva e che ha le carte in regola per ben figurare anche nel prossimo e nuovo campionato. Per ora sono pienamente soddisfatto per l’arrivo dei nuovi acquisti, Maldonado e Fernandez, che per le conferme di atleti che nella scorsa stagione hanno conquistato la storica promozione in serie A1. Chiudo facendo un appello ai materani affinché siano in tanti ad acquistare l’abbonamento e a sostenere la Pattinomania nella prossima stagione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *