La pizza lucana medaglia di bronzo al “Pizza World Cup” di Roma

La “Pizza lucana” preparata dal maestro pizzaiolo Antonio Lieto di Matera si è aggiudicata la medaglia di bronzo al “Pizza World Cup”, che si è svolto lo scorso 2 ottobre al “Palacavicchi” di Roma ed organizzato dall’Unione Europea Pizzaioli tradizionali e ristoratori. Lieto si è classificato terzo nella categoria “Pizza ai sapori del Sud” preparando una pizza con ingredienti esclusivamente lucani, e riuscendo a distinguersi tra oltre 250 concorrenti provenienti da ogni parte del mondo. La pizza che ha convinto la giuria consentendo a Lieto di portarsi a casa il bronzo si chiama proprio “Sapori lucani” ed è stata condita con fiordilatte, soppressata, cacioricotta a scaglie, rucola selvatica, funghi cardoncelli, peperoni cruschi di Senise e olio extravergine d’oliva. Proprio su consiglio della giuria, impressionata positivamente dal gusto della pizza, Lieto ha deciso di “brevettare” questa ricetta e farne un piatto rappresentativo della Basilicata così come lo è stato durante la competizione. Dopo 5 anni dall’ultima vittoria ad un campionato mondiale, il maestro Antonio Lieto è dunque riuscito a portare a casa un risultato degno di nota facendosi ambasciatore della pizza lucana in un contesto internazionale. Tra i progetti di Lieto c’è anche quello di organizzare presto un campionato mondiale della pizza a Matera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *