La Polisportiva Scotellaro di Matera ai campionati italiani assoluti di atletica leggera

La Polisportiva R. Scotellaro di Matera sarà presente con quattro atleti ai Campionati Italiani Assoluti e Promesse Indoor di Atletica Leggera. Eusebio Haliti (m 400 piani), D’Ascanio Ruggiero (5 Km di marcia), Marco Gai (m 400 piani) e Volpe Michele (lancio del peso) sono i rappresentanti del sodalizio materano che hanno ottenuto il minimo di partecipazione per i campionati che si terranno ad Ancona dal 25 al 26 febbraio p.v.. Marco Gai, reduce dal 4° posto nella finale dell’edizione indoor dello scorso anno, si propone di superare le fasi preliminari del doppio giro di pista (ricordiamo che la pista indoor misura 200 m). Il forte velocista nelle ultime gare di rifinitura cui ha partecipato è apparso in progresso e l’accesso alla finale dei migliori sei non appare così proibitiva. Il conseguimento del predetto obbiettivo potrebbe aprire nuove ed importanti prospettive al giovane venosino che ambisce ad una maglia azzurra. Il bernaldese Ruggero D’Ascanio si presenterà sulla linea di partenza col piglio del veterano (4^ edizione consecutiva) per approfittare delle eventuali controprestazioni dei big della specialità del “tacco e punta”, tra cui il campione olimpico Alex Schwazer, e avvicinarsi quanto più possibile alla zona-podio. In seconda battuta, punterà a migliorare il record regionale della specialità. Questi i partecipanti agli assoluti, ma ad Ancona si assegneranno anche le maglie tricolori per gli atleti appartenenti alle categorie promesse (20-21-22 anni).

Da seguire su tutti il talentuoso atleta Eusebio Haliti, al secondo anno di categoria, che parte favorito alla caccia dell’ennesimo titolo italiano forte del tempo di 47’’64 con il quale ha corso i m 400 piani a Vienna lo scorso mese di gennaio. Per Eusebio il 2012 è l’anno in cui acquisirà finalmente la cittadinanza italiana. Gloria anche per Michele Volpe, atleta di Maschito, in forte progresso, che si cimenterà nel getto del peso, gara a lui più congeniale e dove quest’anno sta conseguendo notevoli progressi. Per Michele l’obiettivo dichiarato è l’ingresso nella finale nei primi dodici classificati. Il presidente della Scotellaro, Emanuele Vizziello, non nasconde la propria soddisfazione nel costatare che la società in bianco-rosso si presenta a questa edizione dei campionati italiani indoor con un numero di atleti in linea con quello delle maggiori società non militari del Paese.

Potremo seguire le gesta dei nostri atleti collegandoci con RAI SPORT 1 che trasmetterà in diretta i campionati assoluti nelle giornate di sabato e domenica. Ma non è finita qui. Infatti sempre nella giornata di sabato a Lucca sono in programma i campionati italiani assoluti invernali di lanci. Ed anche qui la Scotellaro parteciperà con un proprio rappresentante nella persona di Marcello De Cesare che si cimenterà nella prova lancio del giavellotto. Alla finale sono stati ammessi i migliori dodici lanciatori d’Italia dopo le fasi regionali svoltesi in tutta Italia nelle scorse settimane. Marcello è in ottimo stato di forma e cercherà di avvicinare il suo record personale di m 63,20 nonché di collocarsi in graduatoria possibilmente tra le prime otto posizioni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *