La Prefettura di Bari accoglie la richiesta del mondo scolastico. Dal 3 novembre si torna al turno unico di ingresso

Accolta la richiesta del mondo della scuola. A partire dal 3 novembre, infatti, nelle scuole superiori dell’area metropolitana di Bari si tornerà al turno unico di ingresso. Lo ha deciso la Prefettura di Bari a seguito del monitoraggio degli ultimi 10 giorni, durante la riunione del tavolo con le società di trasporto, l’ufficio scolastico, Comune, Città metropolitana, Regione e Asl, dopo le proteste contro i doppi turni di ingresso. “Considerato che i dati dei contagi si mantengono in un range abbastanza contenuto e che la campagna vaccinale ha raggiunto nel nostro territorio percentuali elevate, proveremo ad andare incontro a questa esigenza espressa dal mondo della scuola e pensare ad un orario unico”, ha spiegato la prefetta Antonia Bellomo.
Stando ai dati forniti dalla Asl, attualmente le classi in quarantena sono 6 (4 in scuole superiori e 2 elementari), e per tornare al turno unico occorrerà spostare l’implementazione dei mezzi che avevamo al secondo turno sulla fascia oraria del primo turno. Ciò significa che i mezzi saranno pieni all’80% e quindi occorrerà più che mai osservare le norme di cautela, salire sul mezzo con la mascherina e mantenerla per tutto il percorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *