La Puglia avrà una Fondazione per la formazione politica ed istituzionale dei giovani amministratori pubblici

La Fondazione per la formazione politica e istituzionale di giovani amministratori pubblici si farà. È diventata legge, con l’approvazione oggi in Consiglio regionale, la proposta del gruppo CON Emiliano che porta le firme dei consiglieri Giuseppe Tupputi, Gianfranco Lopane e Alessandro Leoci alle quali si sono aggiunte, fin dalle prime battute, quelle dell’assessore allo Sviluppo economico, Alessandro Delli Noci, anche lui del gruppo CON, e della presidente del Consiglio regionale, Loredana Capone.

L’obiettivo della Fondazione, che nascerà in seno al Consiglio, è chiaro: aiutare i giovani amministratori degli enti locali pugliesi in questa complessa situazione socio-economica, a diventare risorse funzionali all’innovazione nella gestione della cosa pubblica.

La Fondazione garantirà un adeguato percorso di formazione che, in armonia con i valori costituzionali e con le finalità dello Statuto regionale, incrementerà le capacità di analisi e di governo degli eletti negli enti locali pugliesi.
La legge approvata oggi in Consiglio regionale prevede che il Consiglio stesso, massimo organo di rappresentanza della comunità pugliese, sia socio fondatore della Fondazione, con la partecipazione di altri soggetti.

La Fondazione nascerà dunque nella sede del Consiglio regionale che metterà a disposizione le risorse strumentali necessarie al suo funzionamento; lo statuto prevede che la partecipazione agli organi di gestione della Fondazione sia a titolo gratuito; l’accesso alle attività formative della Fondazione gratuito e riservato a consiglieri e amministratori degli enti locali e della Regione di età compresa tra i 18 e i 40 anni; il Consiglio regionale concorre alla costituzione del fondo patrimoniale della Fondazione con la somma di 50mila euro e conferisce, inoltre, alla Fondazione un contributo di 50mila euro per le spese di istituzione e funzionamento relative all’anno 2022.

“Come primo firmatario – ha commentato il consigliere Tupputi – sono particolarmente emozionato perché l’idea di istituire una Fondazione per la formazione politica e istituzionale oggi è diventata realtà. Ad inorgoglirmi particolarmente, l’ok dato alla pdl dalle due Commissioni consiliari, la prima e la seconda, e l’analisi tecnico normativa rilasciata dagli uffici della dottoressa Gattulli, da cui si evince la pubblica utilità di questo progetto di cui il Consiglio regionale sarà socio fondatore. La Fondazione per la formazione politica e istituzionale è un progetto pensato per riformare e rivitalizzare la vita democratica, rivolto a tutti coloro, in particolare giovani di età compresa tra i 18 e i 40 anni, che sono impegnati a diverso titolo nella vita sociale e politica del Paese o siano intenzionati a farlo”.

“Nel disegno complessivo del Next Generation EU – ha aggiunto il capogruppo Lopane – l’Europa ha impresso una chiara ed innovativa prospettiva di investimento per i giovani. Come organo regionale della Puglia, oggi abbiamo dato concretezza e impulso a questo presupposto condiviso: la Fondazione per la formazione politica ed istituzionale è infatti una risorsa per i nostri giovani amministratori pugliesi, uno strumento utile a relazionarsi con la macchina amministrativa attraverso conoscenze e competenze utili ad una gestione efficiente ed orientata al bene comune. Saper guardare al futuro con una visione coerente e sostenibile è ciò che vogliamo trasmettere alle prossime generazioni, lo facciamo oggi lavorando insieme a loro in questa sfida per il domani”.

“Mettersi a servizio delle comunità – ha detto l’assessore Delli Noci – e farlo in maniera qualificata è l’obiettivo con cui il gruppo consiliare CON ha portato in Consiglio regionale questa proposta di legge approvata oggi. In un momento in cui la classe politica è chiamata a risolvere le grandi emergenze che, come ha dimostrato quest’ultimo anno, possono presentarsi, è indispensabile poter fornire ai giovani amministratori supporto concreto nella loro formazione politico-amministrativa. Per questa ragione, e come ha dimostrato la votazione in Consiglio regionale, la Fondazione pensata dal gruppo CON rappresenta un importante strumento per formare una classe politica sempre più competente e consapevole”.

“L’istituzione di questa Fondazione – per il consigliere Leoci – garantirà una preparazione approfondita e aggiornata ai giovani amministratori pubblici e questo non potrà che incidere positivamente sulla gestione politico amministrativa delle nostre città. La costituzione della Fondazione in seno al Consiglio regionale della Puglia colma il vuoto della formazione politica e istituzionale, spesso accresciuta solo dall’esperienza sul campo. I giovani amministratori pugliesi potranno così mettersi al servizio della collettività con nuovo slancio, conoscenze specifiche e consapevolezza. Personalmente, da giovane consigliere regionale alla prima legislatura, apprezzo molto la creazione di uno strumento di formazione in materia, che da oggi potrà prendere vita grazie all’ok dell’assise consiliare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *