La Raffineria di Taranto prosegue la sua attività

“Allo stato attuale le attività della Raffineria proseguono regolarmente”. Lo precisa Eni, in una nota, a proposito del presunto stop di 3 mesi della Raffineria di Taranto, per migliorare i sistemi antincendio. Su questo tema, l’azienda precisa di “non aver ricevuto, ad oggi, nessuna notifica di sospensione da parte del Comitato tecnico regionale, nè da altro soggetto”. Per quanto concerne le prescrizioni citate, riferibili ai sistemi di sicurezza antincendio, si precisa che il tema riguarda l’espletamento di alcune verifiche su sistemi antincendio di una parte della Raffineria in occasione della fermata per manutenzione. Tali verifiche, che per motivi operativi erano state pianificate in occasione della fermata per manutenzione in corso, sono in fase di esecuzione e saranno portate a termine secondo quanto programmato, sottoponendo tempestivamente i risultati agli Organi di Controllo competenti. Eni conferma, quindi, che allo stato attuale le attività della Raffineria proseguono regolarmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *