‘La stanza dei giochi’ al teatro comunale di Massafra

Due bambini in scena in uno spazio pieno di giocattoli. Per la rassegna “La Scena dei Ragazzi” (Comune di Massafra – Assessorato alla Cultura / Teatro Pubblico Pugliese), domenica 13 marzo 2016, alle ore 17.00, nel Teatro Comunale di Massafra (Piazza Garibaldi), andrà in scena “La stanza dei giochi”, spettacolo vincitore del Premio Scenario Infanzia 2014 e del Premio Dallorso per il teatro 2015. Con Elio Ciolfi e Emma Frediani. Regia e drammaturgia Marta Abate e Michelangelo Frola. Produzione ScenaMadre – Associazione Culturale Gli Scarti.
“Uno spazio pieno di giocattoli, dove passare ore e ore a inventare, ridere, costruire, divertirsi. Questa è, nell’immaginario di ogni bambino, la stanza dei giochi. Ma basta poco perché il terrain de jeux diventi terrain de guerre, la dimensione di un conflitto dove ogni gioco innesca e alimenta una diversa sfumatura dell’egoismo. Due bambini imparano così sulla propria pelle quanto ci si possa ferire in modo molto sottile, semplicemente rendendo il gioco strumento di inganno, ricatto, minaccia. La stanza dei giochi mette in scena una piccola guerra fredda dove la realtà e il gioco si confondono, il tempo non è più un parametro immutabile e agli adulti non è permesso entrare”.
Info e prenotazioni: www.teatrodelleforche.com; 0998801932/3497148766. La prenotazione è obbligatoria. Posto unico: 5 euro. Per ogni bambino pagante un nonno non paga. In occasione dello spettacolo, sarà attuata l’attività “Tutti giù per terra. Piccoli attori incontrano piccoli spettatori”, tra le azioni di accompagnamento di un percorso di didattica della visione realizzato dal Teatro delle Forche con il sostegno della Regione Puglia e del MiBACT.
Progetto che coinvolgerà anche le quarte e le quinte classi di scuola primaria dell’Istituto Comprensivo “Giovanni Pascoli” e due classi del liceo delle scienze umane dell’Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore “De Ruggieri” di Massafra con le quali saranno attuati incontri propedeutici e successivi alla visione dello spettacolo che sarà replicato in matinée lunedì 14 marzo.
Oggetto dell’accompagnamento alla visione saranno i temi dello spettacolo che ha per protagonisti due bambini, elemento che già pone sul tavolo una molteplicità di questioni ribaltando completamente la consuetudine del teatro ragazzi interpretato dagli adulti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *