La stazione FS di Monopoli diventa una sala d’essai

Da oggi e sino al 16 gennaio la sala d’attesa della stazione ferroviaria di Monopoli ospiterà l’iniziativa ‘Sguardi di piacevole attesa’ trasformandosi in una vera e propria sala d’Essai. Un maxi schermo allestito all’interno della sala trasmetterà tutti i giorni, per 24 ore, dodici cortometraggi d’autore prodotti da Apulia Film Commission: “Amor taciuto” di Giulio Mastromauro, “Lei” di Gianvito Cofano, “Muto” di Bum, “Il Gioco” di Adriano Giannini, “Il Provino” di Andrea Costantino, “Home” di Francesco Filippi, “Uerra” di Valentina Torres e Dario Senduja, “Enjoy the silence”, “I want to know what love is” e “Sign your name across my hearth” di Enzo Piglionica, “Rosso Fango” di Paolo Ameli e “Nuvole, Mani” di Simone Massi.

L’iniziativa è promossa da Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS) in collaborazione con l’Associazione “Sguardi” e con l’Assessorato alle Infrastrutture strategiche e alla Mobilità della Regione Puglia. Un motivo per allietare l’attesa del treno, trascorrendo il tempo in modo più piacevole.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *