L’Alsia organizza un corso di formazione abilitante per ‘Tecnici addetti ai controlli funzionali delle macchine irroratrici per la distribuzione dei fitofarmaci’

Le recenti normative sull’uso sostenibile dei fitofarmaci (Dir 128/2009 recepita con D.lgs. 150/2012), prevedono che dal prossimo anno le macchine irroratrici di tutte le aziende agricole dovranno essere sottoposte ad una serie di controlli che verifichino il corretto funzionamento delle diverse componenti e degli strumenti di regolazione, in modo da migliorare l’efficienza di distribuzione dei fitofarmaci. Secondo tali norme, entro il 2016 tutte le irroratrici in uso dovranno aver superato positivamente il controllo funzionale eseguito da Centri accreditati dalle Regioni e che operano secondo procedure standard con personale tecnico qualificato (Norme ENAMA). Successivamente, tutte le macchine dovranno essere sottoposte a controllo funzionale almeno una volta ogni tre o cinque anni.

In Italia sono oltre 600.000 le attrezzature in uso per la distribuzione dei fitofarmaci, prevalentemente costituite da barre irroratrici ed atomizzatori; in Basilicata si stima che le irroratrici in uso siano circa 10.000, da controllare entro un quinquennio. Ci sono quindi i presupposti, anche nella nostra Regione, per la creazione di nuovi “Centri di controllo” a cui gli imprenditori agricoli possano rivolgersi per verificare la corretta funzionalità delle proprie macchine.

L’ALSIA, per promuovere la corretta gestione delle irroratrici e l’uso sostenibile dei fitofarmaci, ha organizzato un corso di formazione abilitante per “Tecnici addetti ai controlli funzionali delle macchine irroratrici per la distribuzione dei fitofarmaci”, secondo le procedure armonizzate ENAMA. La figura professionale del Tecnico addetto ai controlli funzionali deve necessariamente essere presente nei Centri di saggio accreditati ed è riconosciuta sull’intero territorio nazionale.

Il corso, gratuito e rivolto ad un numero non superiore a 25 persone in possesso di titolo di scuola dell’obbligo, prevede una parte teorica ed una pratica, con esame finale. Il corso, della durata di 40 ore, sarà tenuto presso l’Azienda Sperimentale “Pantanello” di Metaponto, presumibilmente tra la fine di giugno e l’inizio di luglio. Per scaricare l’avviso ed il modulo di domanda vai a: http://www.alsia.it/opencms/bandi/avvisi/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *