L’appello di Manduria Lab: “Manduria non venga abbandonata”

Quanto accaduto alla Città di Manduria domenica sera rappresenta un evento di calamità naturale straordinario che merita una risposta pronta ed efficace da parte delle autorità competenti. I danni registrati a sfavore di privati cittadini, abitazioni, automobili, attività commerciali, zone rurali e beni comuni sono enormi e non possono essere gestiti alla stregua di un evento fortuito qualsiasi.
Riteniamo indispensabile che la Regione Puglia non rimanga indifferente di fronte all’ennesima ferita inflitta ad una comunità per altro devastata da altre vicende che ne hanno indebolito l’immagine, impegnandosi a garantire un adeguato supporto in termini di ristoro. E’ per questo che questa mattina abbiamo preso contatti con il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano e agli assessori ai Lavori Pubblici, Attività Produttive e Agricoltura, invitandoli ufficialmente a recarsi a Manduria per rendersi conto con i propri occhi dell’entità del danno e coordinarsi contestualmente con l’Amministrazione Commissariale stabilendo tempi e modi di risoluzione delle principali emergenze pubbliche e, ove possibile, supportando i privati cittadini che hanno subito maggiori danni.
Manduria Lab, laboratorio politico progressista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *