L’azienda “Grassani&Garofalo” sospenderà le corse da Policoro a Bari Palese ed attende notizie dall’assessore regionale Merra

Dal 13 ottobre prossimo, la società di autolinee ‘Grassani&Garofalo’ ha deciso di sospendere il servizio giornaliero dalla costa jonica all’aeroporto di Bari. La comunicazione dell’ufficio preposto della società, datata 30 settembre, è stata notificata agli utenti via social e ai comuni di: Policoro, Ferrandina, Scanzano Jonico, Nova Siri, Rotondella, Montalbano Jonico, Bernalda e Pomarico.
Alla base della decisione dell’azienda il mancato finanziamento da parte dalla provincia di Matera e dalla Regione Basilicata, pur avendolo inserito tra quelli minimi. Il finanziamento di 350 mila euro annui non è sufficiente per coprire i 600 chilometri giornalieri per il tragitto previsto (due coppie di corse). Un danno economico per la società e un grave pregiudizio per i cittadini dei territori interessati.
“Abbiamo sollecitato tante volte gli enti interessati. – ha precisato l’ingegnere Giovanni Grassani, responsabile dell’ufficio preposto – Non abbiamo ricevuto una decisione chiara e netta al problema. Ultimamente abbiamo avuto un contatto con l’assessore alle infrastrutture e mobilità della Regione Basilicata, l’architetto Donatella Merra che ha promesso di risolvere la faccenda. Al momento siamo ancora in attesa di una risposta. Un servizio che nel periodo estivo raccoglie molta utenza, per logica, meno nella parte invernale; diventato vitale per la popolazione interessata”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *