Le scuole pugliesi a scuola di sicurezza marittima

La Guardia Costiera di Bari in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia, ha organizzato anche per quest’anno, una campagna di sensibilizzazione finalizzata ad apprendere i principi di educazione civica marittima, comprendenti anche la sicurezza in mare e la tutela dell’ambiente marino e costiero. Si sono tenuti presso diverse scuole di ogni ordine e grado della Puglia, numerosi incontri e conferenze aventi come tema il “corretto uso del mare”, i quali hanno visto la partecipazione di circa 5.700 studenti dai 6 ai 18 anni.

Tale progetto è previsto nell’ambito dell’operazione denominata ‘Mare sicuro’, riguardante le varie Capitanerie di Porto impegnate durante il periodo estivo lungo le coste nazionali in una campagna di sicurezza per la salvaguardia della vita umana in mare con particolare riguardo alla tutela dei bagnanti. La scelta di portare la sicurezza in mare nell’ambiente scolastico, è nata proprio dalla volontà di diffondere alcune semplici regole per evitare l’attuazione di comportamenti pericolosi ed imprudenti a volte assunti da bagnanti e diportisti, inosservando in questi casi le più ovvie ma fondamentali norme di sicurezza, spesso causa di incidenti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *