Le telecamere di “Linea Verde” nel Parco della Murgia Materana

Nelle giornate di Martedì 4 e Venerdì 7 maggio, l’Ente Parco della Murgia Materana ha ospitato la troupe della trasmissione televisiva di Rai 1 “Linea Verde”, alla presenza del Direttore dell’Ente, Enrico De Capua e del Responsabile del Centro Studi e Conservazione della Biodiversità di Parco dei Monaci, Vito Santarcangelo, per la registrazione di una puntata dedicata alla città di Matera. La nota trasmissione televisiva, condotta da Marcello Masi e Daniela Ferolla, con la partecipazione di Federica De Denaro, tratta temi molto cari all’Ente Parco su cui ha avviato diversi progetti, quali la sostenibilità, il verde e l’agricoltura urbana, nonché la conservazione e la tutela del patrimonio artistico e culturale italiano, il riciclo e l’innovazione.
Le riprese del 4 maggio scorso si sono incentrate nell’area del Belvedere di Murgia Timone, il cui scenario suggestivo sulla prospicente città dei Sassi è apprezzato in tutto il mondo, mentre quelle del 7 maggio sono state dedicate al Centro Studi e Conservazione della Biodiversità del Centro Visite di Parco dei Monaci, nell’ambito del quale gravitano numerosi progetti di studio, conservazione, valorizzazione, tutela e divulgazione delle peculiarità ambientali presenti nel Parco ed inscritte nella Rete Natura 2000.
Il Presidente dell’Ente Parco della Murgia Materana, Michele Lamacchia, ha commentato: “E’ stata sicuramente un’opportunità unica per la conoscenza delle peculiarità del Parco della Murgia Materana e la divulgazione delle eccellenze faunistiche e naturalistiche di cui è florido il Parco. 
Siamo molto felici di aver ospitato la troupe di ‘Linea Verde’ ed aver avuto la possibilità di presentare i nostri progetti in atto, finalizzati ad una fruizione consapevole delle aree protette del Parco”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *