Lecce, automobilisti multati in zone ‘a luci rosse’

Ventuno automobilisti sono stati multati dai Vigili Urbani di Lecce per essere entrati in una zona a traffico limitato del centro storico, particolarmente frequentata da prostitute romene. La zona è quella lungo le vie Don Bosco, Martiri D’Otranto, Montello e strade limitrofe dove, durante un servizio di controllo effettuato durante la notte tra sabato e domenica, sono stati trovati i contravventori.
Dal maggio del 2007, la Polizia Locale è impegnata in una sistematica attività di controllo notturno della zona, per fa rispettare l’ordinanza dirigenziale n. 457 del 2007, grazie alla quale, dopo numerose lamentele da parte dei residenti, venne istituita una Ztl che vieta il transito a tutti i veicoli non autorizzati dalle 21 alle ore 3, in tutte le strade ricomprese tra via Diaz e viale Oronzo Quarta, proprio per reprimere il fenomeno della prostituzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *