A Lecce ‘Il Piatto Forte’, campagna per la prevenzione delle fratture da fragilità

“Se non trattata, l’osteoporosi rende le tue ossa fragili come la porcellana”: è il claim della campagna promossa da Fondazione Italiana Ricerca sulle Malattie dell’Osso (FIRMO) in partnership con Amgen presentata oggi a Roma; eventi di piazza a Lecce il 30 settembre/01 ottobre (Piazza Sant’Oronzo) per valutare il rischio e sensibilizzare la popolazione sull’importanza di prevenire le fratture ossee da fragilità attraverso un’alimentazione corretta, un’attività fisica regolare e un trattamento farmacologico tempestivo. In Italia circa 3,5 milioni di donne e 1 milione di uomini affetti da osteoporosi, responsabile di fratture da fragilità in una donna su due dopo i 70 anni. Ogni anno circa 80.000 ricoveri per fratture di femore in persone con oltre 65 anni.
“Nel nostro Paese il problema della fragilità ossea, che espone il paziente a un rischio elevatissimo di nuovi eventi fratturativi, con costi insostenibili per il Servizio sanitario, è di fatto ignorato, e per i pazienti fratturati presa in carico e continuità assistenziale dopo l’intervento chirurgico sono pressoché inesistenti», afferma Maria Luisa Brandi, Presidente FIRMO, Direttore SOD Malattie del Metabolismo Minerale e Osseo, Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *