Lecce, revocati gli arresti domiciliari per l’ex consigliere comunale Antonio Torricelli

Il Tribunale del Riesame di Lecce ha revocato gli arresti domiciliari all’ex consigliere comunale del Partito democratico Antonio Torricelli, indagato nell’ambito dell’inchiesta sulle case popolari. I giudici hanno accolto la richiesta formulata dal suo legale, l’avvocato Luigi Covella. Nella istanza, oltre a fare riferimento allo stato di salute e all’età dell’indagato (Torricelli ha 74 anni), l’avvocato ha evidenziato come non sarebbero più sussistenti le esigenze cautelari, visto che i reati di cui è accusato sarebbero stati commessi fino al 2015.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *