Legge sugli oratori, la dichiarazione del presidente Emiliano

Con riferimento all’approvazione delle legge sugli oratori da parte del Consiglio regionale il presidente della regione Puglia Michele Emiliano ha dichiarato: “Con la legge sugli oratori stiamo riconoscendo ciò che ogni sindaco sa, cioè che esistono dei luoghi dove da sempre molte persone regalano il loro tempo agli altri, in particolar modo ai bambini, ai giovani e a chi si trova in difficoltà.
Volontari che organizzano il doposcuola, attività sportive e ricreative, momenti di aggregazione per intere comunità. Penso al Redentore di Bari e ai tanti altri oratori grandi e piccoli presenti nella nostra regione. Questi luoghi rappresentano un punto di riferimento nei territori, e meno male che ci sono.
Con questa legge cerchiamo di sostenerli riconoscendone il valore sociale, secondo il principio di sussidiarietà. Nel momento in cui sosteniamo a livello legislativo gli oratori di tutte le religioni riconosciute dallo Stato italiano, questi ultimi divengono anche maggiormente esposti al controllo pubblico e al rispetto dei principi sanciti dalla nostra Costituzione”. Emiliano, con riferimento alle sollecitazioni di alcuni consiglieri regionali ha anche sottolineato che grande attenzione continuerà ad essere riservata ai presidi di legalità e inclusione sociale proposti dalle associazioni e organizzazioni laiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *