L’Eosolare Matera batte il Carrara e resta in corsa

Con una grande prova di carattere e invertendo i pronostici della vigilia l’Eosolare Pielle Matera vince contro la più accreditata rappresentante della Toscana nel concentramento “interzona” che darà accesso alla “final four” di coppa Italia che avrà luogo i prossimi 5 e 6 giugno a Cividale del Friuli. La prima parte della gara è a totale favore dei toscani che, forti delle referenze, impongono il loro gioco rispetto alla squadra lucana che appare timorosa dell’avversario. Il primo quarto di gara termina con il Carrara in vantaggio di ben 11 lunghezze (9-20), il che lascia presagire ad una disfatta per il team materano. Non cambia il registro nella seconda parte della gara con i toscani che incrementano il loro vantaggio e vanno al riposo lungo con venti punti di vantaggio (24-44). Durante l’intervallo coach Cotrufo riesce a trovare le giuste motivazioni ad una squadra che, comunque, costituisce l’ossatura di quella che tra qualche giorno affronterà i play off di serie C2. I ragazzi lucani scendono in campo con un altro spirito e la giusta determinazione. Con una maggiore intensità difensiva e giocate in velocità iniziano una lenta fase di recupero che li porterà a -9 al termine del terzo quarto di gara, impattare con gli avversari a tre minuti dal termine e chiudere in parità la gara. Durante l’over time vi è un logico calo dei ragazzi di Cotrufo. La gara diventa avvincente, nessuna delle due squadre riesce a dare il break all’avversaria. Si giunge agli attimi finali in perfetta parità e palla ai toscani, ma l’attenta difesa materana recupera palla e mette in condizione Racanelli di andare in contropiede e depositare nel canestro la palla della storica vittoria nel mentre suona la sirena. Volti raggianti ma composti nello spogliatoio lucano, dove già si pensa alla gara da disputare oggi contro l’Orvieto alle ore 18. Ci vorrà un’altra prova di grande carattere di questi “terribili ragazzi” cresciuti da Luciano Cotrufo per superare un avversario che, ancora una volta, vanta dei favori dei pronostici ma …. sognare non è un reato

Questi il tabellino della gara:

EOSOLARE PIELLE MATERA – CENTRO MBK CARRARA 72-70 (dts)

Eosolare Pielle Matera: Acito 2, D’Ercole 20, Racanelli 12, Passarelli 2, Vignola 10, Spinello 1, Tralli 3, Sergio n.e., Solazzo 2, Silletti 3, De Bartolo 17. All. Cotrufo.

Centro MBK Carrara: Degl’Innocenti 5, Donati 16, Taccori 7, Fiaschi 22, Mancini 4, Borghini 16, Suriano n.e., Benfatto, Nicoli n.e., Malcontenti n.e., Andreani n.e. All. Fiorani.

Arbitri: Pagano e Carotenuto di Scafati (SA)

Parziali: 9-20; 15-24 (24-44); 19-8 (43-52); 18-9 (61-61); 11-9 (72-70).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *