Lettera aperta del Coordinamento Sanità Privata Taranto Brindisi a Emiliano e ai lavoratori Sanitaservice

In questo momento storico preme mettere in evidenza lo spirito di sacrificio e di abnegazione dei tanti lavoratori e lavoratrici delle SANITASERVICE. difficilmente menzionati, in prima linea con gli altri operatori della Sanità a fronteggiare nei Pronto Soccorso , nei reparti dei malattie Infettive, nelle pneumologie, nelle rianimazioni, in tutti i presidi e uffici sensibili a disposizione delle direzioni sanitarie.
Un lavoro estenuante ed incessante già iniziato settimane fa con l’opera di prevenzione convincimento e reperimento dei DPI e con la richiesta politica, in tempi non sospetti, di allestire i pretriage e i percorsi differenziati, oggi estesi in ogni ambito grazie alla proficua sinergia con la Regione Puglia.
Occorre procedere con la formazione su tutte le tecniche moderne di sanificazione e sulle misure da adottare in itinere, urge trovare misure incentivanti straordinarie per i lavoratori suddetti a stretto contatto con
l’emergenza/urgenza del momento nonché strumenti di flessibilità per la tutela delle Famiglie dei lavoratori esposti. GRAZIE a Tutti Voi!
Dalla stessa parte! Sempre!
Enrico Bellanova
Renzo Sacchetto
Coordinamento della Sanità Privata 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *