Lettera Fratelli d’Italia Melfi al sindaco

cartellone fratelli d'italia centrodestra nazionaleEgregio Sindaco,

“Fratelli d’Italia Melfi”, ancora costantemente “fra la gente- per la gente”, vuole essere vicina anche e, soprattutto, alle esigenze dei più piccoli, proponendosi come tramite proprio fra Lei, i bambini ed i ragazzi delle vie Pertini, Einaudi, Gronchi e A. Segni.

Come già precedentemente riportato da diversi articoli di giornale, il nostro partito si è interessato ed ha chiesto maggiore attenzione per ciò che concerne la manutenzione dei quartieri periferici che, però, troviamo ancora insoddisfacentemente privi di marciapiedi, decoro urbano e pulizia.

Con questo nuovo volantino sottoponiamo alla Sua attenzione un’ulteriore argomento che merita la massima attenzione perché riguarda la parte di popolazione che deve essere maggiormente difesa ed ascoltata, in quanto è anche la parte che viene meno presa in considerazione e che, perciò, vede anche negati molti suoi diritti che non riesce adeguatamente a difendere senza, purtroppo, gli aiuti ed i sostegni opportuni.

Oggi il partito “Fratelli d’Italia” si schiera dalla parte dei più giovani, dalla parte di quel frammento più indifeso che sono proprio i ragazzini, residenti nelle vie sopracitate, richiedenti a gran voce di uno spazio verde in cui giocare, divertirsi, riunirsi, passare la loro infanzia e crescere nel modo più sereno e spensierato. Questa per ora è, però, forse solo l’illusione di una gioventù passata e finita, perché i bambini ed i ragazzi di questi quartieri sono costretti a giocare in strade oltremodo trafficate e per questo meno indicate per lo svolgimento di fanciulleschi passatempi poiché potrebbero essere inaspettatamente minacciati dal passaggio di camion ed auto che sostengono alte velocità.

I fanciulli che non hanno spazi a disposizione, sono costretti ad andare in bici, portare a spasso i loro cani e giocare a pallone solo e unicamente lungo queste strade assolutamente insicure e per niente indicate per la loro incolumità in quanto alcuni automobilisti non hanno neanche l’accortezza di ridurre la velocità.

“Fratelli d’Italia” sente l’obbligo morale di difendere la parte più importante della società che si assume l’arduo compito di diventare il futuro, ma più ardua è l’impresa di crescere in pace, serenità e principalmente, senza pericoli. Tutti i concittadini, i residenti delle vie Pertini, Einaudi, Gronchi e A. Segni, ma principalmente i genitori e tutti i ragazzi, condividono la speranza e, insieme al nostro partito, l’augurio che dalla prossima primavera Lei, Sindaco, e la Sua amministrazione, provvediate ad individuare e creare spazi verdi, avendo fiducia nell’asserzione indubbia che le elezioni regionali non la distolgano dall’impegno che lei ha preso nei confronti della cittadinanza melfitana.

Consuetudine intrapresa ultimamente dal partito “Fratelli d’Italia Melfi”, è quella di fare proposte per andare in contro alle esigenze di tutti i concittadini e creare migliori condizioni di vita per ognuno; seguendo, quindi, questo metodo di esporre ed offrire il nostro appoggio ed aiuto ai melfitani, presentiamo a Lei, Sindaco, e all’amministrazione, la proposta dello spostamento in piazza Craxi delle attività della Coldiretti, nella prosperosa e certamente più fiorente e più sicura realizzazione di un “Mercato a chilometro zero” che verrebbe svolto in un luogo ovviamente di maggiore estensione, per questo con offerta e disponibilità superiori di beni, opportunità, grande collegamento, facilità di raggiungimento e, per ultima ma non meno importante, comodità di parcheggio.

La speranza é che le richieste, che “Fratelli d’Italia” si occupa sempre direttamente ed arduamente di portare a conoscenza, trovino al più presto accoglienza nelle Stanze Comunali.

Stante Grazia Sondra – Portavoce Costituente Fratelli d’Italia Melfi

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *