Litigio in famiglia a Potenza. Feriti madre e figlio

Una donna di 42 anni ed un giovane di 19, rispettivamente madre e figlio, si sono feriti a vicenda durante un litigio avvenuto nella loro casa, nel centro storico di Potenza. A dare l’allarme è stata la donna, ferita da un coltello da cucina. Dai primi rilievi effettuati dai Carabinieri, pare che il 19enne abbia aggredito la madre, per poi riportare ferite gravi, soprattutto alla gola. Entrambi sono stati trasportati presso l’ospedale ‘San Carlo’; la donna è stata medicata per alcune escoriazioni, il figlio è ricoverato in chirurgia d’urgenza, dove è giunto in ‘codice rosso’. Sgomento per residenti e commercianti dell’area, che già in passato si sono resi protagonisti indiretti di altri diverbi causati dalla famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *