ll CSV torna sul territorio: ancora due incontri con gli ETS della Basilicata nel calendario del 2022

Continuano gli incontri del CSV Basilicata con le Organizzazioni di Volontariato e gli altri Enti di Terzo Settore dei diversi Ambiti di Zona della Basilicata, avviati nel mese di novembre e organizzati finalmente in presenza sui territori, dopo gli anni di pandemia, purtroppo caratterizzati solamente da interazioni “a distanza”.
Scopo principale degli incontri quello di riprendere il contatto diretto con i volontari e riavviare, con nuove energie e sinergie, le Reti territoriali del volontariato, quali presidi di partecipazione, dialogo, progettazione condivisa e confronto tra il variegato mondo degli ETS (anche alla luce delle trasformazioni indotte dalla Riforma del Terzo Settore) e le Istituzioni locali, la cui presenza è sempre più necessaria in un contesto che, mai come negli ultimi anni, si è rivelato fondamentale per la “cura” e la tutela del territorio. I primi incontri, tenutisi a Baragiano, Matera e Grassano, hanno visto la partecipazione di numerosi Enti, con i quali si è subito costruito un fruttuoso confronto, dedicato ad analizzare le problematiche vissute negli anni complicati della pandemia, ma anche a guardare al futuro, alle prospettive di ripartenza, seppur nella complessa cornice dell’attuale fase di adeguamento degli ETS alle previsioni normative imposte dal Codice del Terzo Settore.
Nelle tre serate sui territori il CSV Basilicata ha illustrato le linee di indirizzo della programmazione per il 2023, proposte dagli organi sociali (investire sui giovani, sul territorio, sulle reti tematiche, sul potenziamento delle competenze digitali dei volontari) per confrontarsi con gli ETS e ricevere richieste e suggerimenti in merito alle attività del Centro di Servizio, come la consulenza, la formazione, la progettazione e la comunicazione. Da più parti è arrivato al CSV l’invito a rafforzare i presidi sui territori, ancor di più nei piccoli comuni che sempre più risentono dello spopolamento e del conseguente indebolimento del tessuto associativo. Agli incontri, curati da Gianluca Caporaso, esperto di processi di comunità, sono intervenuti il presidente del CSV Basilicata, Antonio Bronzino, insieme al direttore, Gianleo Iosca e ai consiglieri del Direttivo, e alcuni membri del Forum del Terzo Settore della Basilicata.
Nel mese di novembre sarà completato il primo ciclo di incontri, il 24 novembre a Lauria (Area lagonegrese-Pollino) e il 30 novembre a Potenza, presso la sede del CSV Basilicata – Casa del Volontariato. Seguirà la predisposizione di un rapporto intermedio, finalizzato a orientare al meglio l’avvio del secondo ciclo di incontri, che verranno realizzati nel 2023 e inseriti nel calendario di eventi legati ai festeggiamenti per il 25° compleanno del Centro di Servizio. Tutte le informazioni e i calendari degli incontri sono disponibili sul sito web del CSV Basilicata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *