Lopez: “Cuore e grinta per grandi risultati”

VITTORIA importante e dal grandissimo valore per la Takler Matera. Contro una delle avversarie dirette nella corsa play off, il Meta San Giovanni La Punta (Catania) è stato spettacolo alla Tensostruttura di viale dei Sanniti. Punteggio finale di 8-2, ma anche tante belle giocate e due squadre che per almeno un tempo non hanno mollato di un centimetro, provando a superarsi a vicenda. Meglio la Takler, anche nel primo tempo, soprattutto per via di una partenza forte, costellata però solamente da un gol e tanti errori sotto misura. Proprio su uno di questi, invece, è arrivato il contropiede vincente del Meta. Poi la bella rete di Lopez a meno di trenta secondi dalla sirena del primo tempo ed un inizio di ripresa arrembante e condito da due espulsioni poco discutibili per gli ospiti, hanno spianato la strada verso l’ampia vittoria. “Abbiamo preparato bene questa partita, che sapevamo sarebbe stata difficile – commenta Dario Lopez – Abbiamo affrontato un’ottima squadra, dal valore tecnico importante, ma eravamo in casa nostra e non potevamo puntare ad altri risultati se non quello della vittoria, per ottenere i tre punti necessari per puntare sempre più in alto”. Ma d’ora in avanti non sarà facile, anche se la Takler ci crede. “Ora dobbiamo metterci sempre più cuore e un’immensa grinta. Gli altri possono sbagliare – continua lo spagnolo – quindi possiamo provare anche a vincere questo campionato”.
La sua è stata una prestazione di altissimo profilo, come sempre ha lavorato tantissimo per la squadra sia in fase difensiva, che in ripartenza. “Provo ad aiutare al massimo i miei compagni e tutta la squadra – ammette Lopez – entro in campo con il cuore, come tutti i miei compagni. Solo così possiamo raggiungere grandi risultati e provare a toglierci delle immense soddisfazioni dal punto di vista della classifica”.
Anche il capitano dalla Takler Matera, Gianni Lecci, commenta positivamente l’esito della gara, guardando anche oltre, al rush finale del girone F di serie B, che potrebbe regalare altre soddisfazioni. “Siamo contenti, anche oggi abbiamo raggiunto un grande risultato, frutto di impegno, determinazione e grande concentrazione in campo. Siamo pronti a questo finale di campionato, vogliamo toglierci importanti soddisfazioni – ammette Lecci – I play off possiamo dire di averli già conquistati, visti i punti che ci separano dalla sesta, ma noi vogliamo guardare avanti e non indietro, quindi provare anche a vincere questo campionato, e se giochiamo così, poche squadre possono reggere i nostri ritmi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *