L’ottava edizione del ‘Fit Open Città di Matera’

“Sarà il Fit Open più numeroso e competitivo di sempre”. Così il presidente del Circolo Tennis Donato Agostiano presenta il Fit Open 2014 “Città di Matera”, che quest’anno festeggia la sua ottava edizione. Il ricco torneo nazionale di tennis di seconda categoria di singolare maschile, dal montepremi di diecimila euro, scatta domani con i primi incontri del tabellone di terza e quarta categoria, che qualificherà al tabellone principale, dove entreranno in scena le migliori racchette d’Italia. Lo scorso anno si impose Giulio Di Meo, tennista romano che ha bissato il successo del 2010 sulla terra materana e che anche in questa edizione sarà ai nastri di partenza da favorito. “Quest’anno abbiamo avuto una richiesta che ha superato ogni aspettativa, ci saranno al via oltre 50 tennisti, alcuni dei quali di fama internazionale – spiega il presidente Agostiano -. Ci attende una settimana di grande spessore tecnico e di divertimento per il pubblico che ci seguirà con la solita passione. Tra l’altro, quest’anno abbiamo deciso di premiare anche i vincitori del tabellone di terza e quarta categoria, che avranno un riconoscimento oltre alla qualificazione al tabellone principale”. I nomi degli iscritti al torneo al momento sono top secret, anche perché le iscrizioni sono ancora in corso ed è impossibile al momento stilare una potenziale graduatoria ed un elenco delle teste di serie; ma dalla struttura di viale delle Nazioni Unite si assicura che la qualità tecnica non è mai stata così alta come nella manifestazione tennistica 2014.
Dunque, da domani sarà grande tennis al Circolo Tennis Matera, con ingresso gratuito sui campi in terra rossa, dove, come di consueto, sono previste iniziative collaterali volte a far trascorrere agli spettatori giornate all’insegna del puro divertimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *