Luigi Agresti (WWF) nominato componente del consiglio direttivo dell’ente parco

Con la nomina di Luigi Agresti a componente del Consiglio Direttivo si definisce completamente il quadro della governance del Parco Nazionale dell’Appennino Lucano. Agresti è stato nominato dal ministero dell’ambiente nella componente dell’organo direttivo prevista per le associazioni di tutela ambientale, in quanto espressione del WWF Italia.
Il presidente del Parco, Domenico Totaro, esprime soddisfazione per la scelta del ministero, riconoscendo ad Agresti “la lunga militanza nell’associazione ambientalista, tra le più importanti d’Italia e con respiro internazionale. Sottolinea la competenza e l’equilibrio di Agresti dimostrata in più di qualche occasione di confronti e collaborazioni con l’Ente soprattutto nella difficile fase di commissariamento.
Con questa nomina – conclude Totaro- si rafforzano all’interno degli organi dell’Ente i presupposti per un lavoro costruttivo e qualificato per meglio valorizzare e tutelare il prezioso patrimonio di biodiversità racchiuso nella nostra area protetta”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *